L'assicurazione casa è spesso connessa alla richiesta di un mutuo. Infatti quando si stipula un mutuo casa la maggior parte delle banche e istituti di credito richiedono ai loro clienti di sottoscrivere una polizza assicurativa a tutela dello stesso intestatario e dell'istituto di credito che eroga il finanziamento. In questo modo è possibile limitare eventuali danni e conseguenze che potrebbero colpire sia l'immobile oggetto del finanziamento da eventuali accadimenti (incendi o esplosioni) sia il mutuario.

L'assicurazione casa prevede il pagamento di un premio che potrà essere versato dall'intestatario del mutuo sia un una sola soluzione sia attraverso dei versamenti periodici. Secondo le disposizioni fornite dall'Ivass, in caso di estinzione anticipata del mutuo, la compagnia assicuratrice deve restituire il premio non goduto, mentre in caso di surroga, l'intestatario del mutuo dovrà sottoscrivere una nuova polizza per continuare a usufruire delle coperture assicurative perché la vecchia polizza non avrà più alcun valore.

Da leggere: Assicurazioni sulla casa, solo 1 famiglia su 3 ha una polizza

Assicurazione casa: quali sono le ultime novità

Se quindi state pensando di acquistare una nuova abitazione sappiate che al momento di sottoscrizione del contratto la banca o l'istituto di credito prescelto vi chiederà di sottoscrivere una polizza assicurativa sul mutuo. In questo caso ricordate che, secondo le nuove disposizioni fornite dall'IVASS, avrete il diritto di decidere se stipulare l'assicurazione mutuo con la compagnia convenzionata con la banca o con un'altra compagnia, magari più conveniente e quindi più vicina alle vostre esigenze e necessità.

Si tratta di un diritto riconosciuto ad ogni risparmiatore che potrà quindi decidere anche la formula più adatta che in alcuni casi potrà anche includere la Responsabilità Civile. Questa formula è decisamente più completa perché aggiunge la garanzia Responsabilità Civile alle forme di tutela più ricorrenti, tipo: Incendio e Scoppio, Esplosione, Caduta aerei e velivoli. Questa formula può essere utilizzata anche per l'acquisto di case in bio edilizia e chalet. Questa copertura offre anche un altro importante vantaggio perché resta valida anche in caso di estinzione anticipata del finanziamento.

Quali sono le proposte del mercato?

L'assicurazione casa "completa", ovvero con la Responsabilità Civile inclusa, è una formula già adottata da molte compagnie. Ad esempio Axa Assicurazioni propone ai suoi clienti la polizza Protezione Familiare per il Mio Mutuo. La formula prevede la Responsabilità Civile verso terzi e quindi una copertura in caso di eventi e sinistri che possono provocare danni parziali o di grave entità all'immobile assicurato.

Anche Genertel, la compagnia on line del gruppo Generali, offre una un'assicurazione casa in "formula completa" che quindi si somma al rimborso dei danni derivanti da incendio, esplosione e scoppio, ma anche da atti vandalici, eventi atmosferici e fulmini. La polizza di Genertel può essere richiesta anche nei casi di surroga e può essere pagata anche a rate quadrimestrali oppure tramite carta di credito.

Alla copertura obbligatoria – ovvero incendio e scoppio - è possibile abbinare un'assicurazione che garantisca il rimborso del debito in caso di decesso o grave invalidità del titolare del mutuo. In questo modo è possibile garantire il possesso dell'abitazione ai familiari. Il cliente può comunque richiedere di ampliare la copertura a seconda delle sue particolari esigenze.