In alcuni casi le assicurazioni possono veramente rivelarsi utili nei momenti di difficoltà, come può essere la perdita di una persona cara, soprattutto se su di essa si basavano il grosso dei guadagni familiari. Non tutti però possono permettersi di spendere cifre importanti per questo genere di tutele assicurative, anche se mettendo le offerte di Generali a confronto con quelle di Genialloyd, Genertel, Quixa, Linear, ecc trovare la più adatta a noi potrebbe essere più facile di quello che pensiamo.

Tramite un comparatore di tariffe online, ad esempio, potrebbe essere veramente facile trovare le assicurazioni vantaggiose. D'altra parte, secondo una ricerca condotta da GFK Eurisko nel 2013, emerge anche che meno del 4% delle famiglie italiane avrebbero stipulato una polizza Vita temporanea caso morte (TCM). Se questo, da una parte, è sicuramente indice di ristrettezza economica, mostra anche le grandi potenzialità di un mercato ancora vergine.

Proprio con l'obiettivo di sensibilizzare le famiglie italiane sull'importanza di tutelarsi con un'assicurazione sulla vita e di permettere anche a chi non dispone di grosse somme di denaro la stipula di un prodotto assicurativo, Generali ha voluto creare Smart Life, una polizza temporanea caso morte (TCM) semplice e dal premio contenuto; inoltre per la stipula non è richiesta alcuna visita medica e durata e capitale sono fissi.

Smart Life di Generali offre una vasta gamma di soluzioni con un costo che parte da soli 6 euro al mese; il cliente può garantirsi 50 mila euro di capitale assicurato, destinabile a vantaggio di qualunque beneficiario, in caso di morte dell'intestatario. Questa, inoltre, è solo una dei molti prodotti che compongono l'offerta di Generali costruita, come quella di molte altre compagnie assicurative, proprio con lo scopo di intercettare tutte le possibile esigenze del mercato.

Le assicurazioni di Generali comprendono anche prodotti creati appositamente per soddisfare le diverse esigenze di protezione anche sulla base di specifiche attività professionali e sportive, con garanzie che riguardano anche la perdita di autosufficienza o l'invalidità temporanea e definitiva, regolate da processi di selezione medica in funzione dello stato di salute al momento della stipula, e quindi del rischio per la compagnia, dell'età, ecc.

Tornando a Smart Life di Generali essa presenterà un premio annuo costante, durerà 10 anni per un capitale assicurato di 50 mila euro. È possibile scegliere il Rid bancario come metodo di pagamento e si potrà scegliere qualunque beneficiario anche non necessariamente eredi. In più la somma da riscuotere è garantita su eventuali pignoramenti o sequestri.