Subire un furto nella propria abitazione è quanto di più odioso possa capitare, in quanto spesso si sente che la propria intimità è stata violata. Non bisogna però credere di essere inermi di fronte a questi attacchi: sono molte le soluzioni che si possono adottare per fronteggiarli. Innanzitutto è una buona idea assicurare la propria casa: così un automobilista può trovare le migliori assicurazioni auto con un confronto online per proteggere la propria macchina, allo stesso modo è possibile trovare una polizza per la casa vantaggiosa.

Scoprire quali sono le assicurazioni più economiche, quindi, non è difficile. La scelta, però, deve basarsi soprattutto sulle proprie esigenze: così come per l'auto esistono varie coperture assicurative, anche per la casa si può scegliere il grado di protezione che di desidera.

I costi delle assicurazioni per la casa non sono elevati, ma chi non vuole investire in questo servizio può tutelarsi in altri modi meno costosi. Un trucco low cost consiste nell'installare dei cicalini magnetici sugli infissi più a rischio di effrazione.

Questi semplici dispositivi, che costano circa tre euro l'uno, infatti si attivano con un suono penetrante e acuto se si tenta di aprire la finestra dall'esterno, mettendo in fuga il potenziale ladro. L'unico svantaggio è doverli attivare manualmente uno ad uno prima di andare a dormire.

Un altro trucco consiste nel collegare ad una lampadina una presa temporizzata digitale, che costa circa 20 euro. Basterà programmarlo ogni settimana e la lampada a cui è collegato si accenderà automaticamente ad orari del tutto casuali. In questo modo si darà l'impressione di essere spesso in casa.