Assicurazioni on line, finalmente al via l'obbligo per le compagnie assicurative di creare un'area riservata ai clienti sulla quale sia possibile controllare la propria posizione di assicurato. Il provvedimento di Home Insurance è inserito nel decreto legge "Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese" varato dal governo Letta. Tramite questo canale telematico per i clienti di assicurazioni sarà possibile consultare on line la propria documentazione contrattuale, lo stato dei pagamenti e scaricare l'attestato di rischio.

Assicurazioni sulla vita o rc auto, dall'1 settembre tutti i nostri dati relativi alle polizze assicurative saranno on line, rendendo più agevole il nostro rapporto con le compagnie assicurative. Non saranno più necessarie telefonate, mail o lettere, ma basteranno pochi clic. L'Ivass (l'Istituto di vigilanza sulle assicurazioni) è pronta a diffondere il regolamento Home Insurance, le compagnie saranno pronte al cambiamento?

Per la verità hanno un po' di tempo per mettersi in regola e garantire il servizio di Home Insurance con un'area riservata on line. Per i contratti stipulati entro l'1 settembre, le compagnie assicurative devono garantire il servizio on line entro 10 mesi con un piano di attuazione ben delineato. Per i nuovi contratti invece (stipulati dall'1 settembre) le informazioni saranno on line dopo massimo 60 giorni.

Insomma, anche le assicurazioni sfondano il web ed era anche ora. Ogni compagnia ovviamente lavorerà in modo autonomo per garantire il miglior servizio, in ottemperanza alle linee guida stilate dall'Ivass. Il provvedimento mira ad agevolare il rapporto fra clienti e compagnie assicurative e porterà sicuramente una maggiore trasparenza nel mondo delle polizze on line.