In materia di assicurazioni, auto e moto hanno un fattore che le accomuna; il costo. Di certo assicurare una moto non costa quanto tenere in regola la cugina a quattro ruote, ma comunque si parla di una somma non indifferente, anch'essa particolarmente sensibile ai rincari; stando ad uno studio del Ivass, il prezzo medio delle assicurazioni moto negli ultimi dodici mesi, ha registrato un rincaro del +3,5% per gli uomini e di +1,1% per le donne.

Da qui, il boom di richiesta di preventivi online da parte degli amanti delle due ruote che, al pari dei possessori di auto, si ritrovano a fare la spola tra un sito d'assicurazioni e un altro alla ricerca della proposta migliore. Ma capita qualche volta che qualcuno rimanga "scontentato" dai risultati dei propri preventivi online, mentre qualcun altro invece, riesca tranquillamente a raggiungere il proprio obiettivo assicurando la propria moto in materia vantaggiosa. Questo perché il più delle volte si agisce d'impulso, senza informarsi sulle attuali leggi o agevolazioni in vigore, finendo così per perdere buone occasioni di risparmiare sull'assicurazione della vostra moto.

A tal proposito, elenco di seguito una serie di consigli da poter seguire, per poter ottenere un un buon preventivo online:

  • Alcune assicurazioni moto online danno la possibilità di stipulare polizza annuali o di durata temporanea (solo d'estate per esempio), riflettere bene sull'utilizzo che intendete fare della vostra moto, prima di elaborare un preventivo online, potrebbe essere un buon primo passo per iniziare.
  • Ricordate: la legge Bersani (consente di beneficiare della stessa classe di merito di un altro veicolo già assicurato) è valida anche per le moto.
  • I guidatori adulti e in classe di merito bassa pagano meno. Quindi conviene assicurare assicurare la propria moto a un adulto rispetto che a un giovane.
  • Le donne pagano meno: da una serie di test è risultato che esiste una differenza di quasi 300 euro tra assicurazioni moto intestate a individui di sesso diverso. Il consiglio però è di richiedere diversi preventivi online per i vari componenti di sesso femminile della famiglia (preferibilmente adulte) in quanto questa è un opzione che varia da compagnia a compagnia.
  • Su internet si stanno spargendo voci contrastanti sull'introduzione anche per le moto dell'opzione "guidatore unico", ossia la possibilità di specificare chi guiderà la moto. Informatevi in merito, chiedere non costa nulla .