I centri per l'impiego della Provincia di Torino comunicano che c'è stata una semplificazione delle modalità di iscrizione nelle liste di disponibilità dei centri per l'impiego per presentare domanda di Aspi (Assicurazioni sociali per l'impiego) e mini Aspi, valida solo per gli insegnanti e il personale Ata con contratto in scadenza al 30 giugno 2013 nominati presso le scuole della provincia di Torino.

Al fine di evitare il disagio delle code dovute all'eccessivo flusso presso i Centri per l'Impiego e in seguito agli accordi presi con l'Inps e l'Ufficio Scolastico Territoriale di Torino in un'ottica di semplificazione delle procedure, per coloro che richiedono l'iscrizione nelle liste di disponibilità dei Centri per l'Impiego soltanto per presentare la domanda di Aspi e Miniaspi è considerata valida al fine della dichiarazione di immediata disponibilità al lavoro la domanda di Aspi e mini Aspi presentata per via informatica. Gli interessati che non fossero in possesso del codice Pin per accedere all'apposita sezione del sito, deve richiederlo all'Agenzia dell'Istituto Nazionale di Previdenza Sociale di competenza. Non è, dunque, necessario che l'iscrizione sia perfezionata recandosi personalmente presso il Centro per l'Impiego.

A completamento dell'operazione di semplificazione dell'attività svolta dall'ente, sarà a cura dei Centri per l'Impiego richiedere d'ufficio l'elenco dei lavoratori (insegnanti e assistenti scolastici) con contratto in scadenza il 30 giugno che hanno presentato domanda di Aspi e mini Aspi all'Inps per perfezionare il requisito di iscrizione nelle liste di disponibilità dei Centri per l'Impiego. Questa procedura non vale per gli insegnanti e il personale Ata che dipendono da scuole comunali; per loro occorre seguire la procedura ordinaria di presa in carico presso i Centri per l'Impiego della Provincia di Torino.