Non avete mai pensato di stipulare un'assicurazione per una vostra parte del corpo? Forse no, ma in molti lo pensano e lo fanno. Chi? VIP, o comunque persone molto ricche o professionisti affermati. In ogni caso tutte persone che lavorano con il proprio corpo (e magari con una parte di esso in particolare) e non possono permettersi rischi.

Ad esempio i due Ronaldo (sia il fenomeno brasiliano, sia il calciatore portoghese del Real) per entrambi anni fa è stata stipulata una polizza sulle gambe, pagata profumatamente dalle rispettive società sportive.

Oppure può capitare a medici chirurghi, o a famosi musicisti, che assicurano le proprie mani; oppure ancora a importanti cantanti che assicurano le proprie corde vocali o attori che assicurano il proprio viso. Assicurazioni contro incidenti nei quali si può rischiare di rimanere mutilati o sfigurati.

Certo è un tipo di polizza molto rara a trovarsi, ma esiste. In Italia per la verità è difficile trovare compagnie che offrono questo servizio, ma più spesso verranno proposte polizze vita o assicurazioni generiche sugli infortuni.

Comunque nel caso qualcuno avesse questo desiderio o bisogno sappia che per assicurare una parte del corpo occorrono approfonditi esami sanitari che garantiscano il perfetto stato di salute della parte del corpo da assicurare. Ottenuti tutti i certificati necessari, preparatevi a sborsare parecchio. Quindi astenetevi sognatori, si tratta di roba da milionari.

Detto questo anche i premi assicurativi non sono niente male: basta pensare che il polso di Valentino Rossi è quotato 12 milioni di euro e addirittura 300 milioni di euro è il valore record assegnato al fondoschiena di Jennifer Lopez.