E' ufficialmente entrato in vigore (dallo scorso 1 gennaio 2013) l'IVASS (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni), che sostituisce l'ISVAP in tutti i poteri, funzioni e competenze.

L'IVASS è così strutturato: un Presidente, un Consiglio (che si compone del Presidente e di due Consiglieri) e da un Direttorio integrato (formato dal Governatore della Banca d'Italia, dagli altri membri del Direttorio della Banca e dai due Consiglieri).

Da sottolineare che l'Istituto gode di grande autonomia: organizzativa, finanziaria e contabile e ha il fine di garantire la stabilità e il buon funzionamento del sistema assicurativo tutelando gli utenti finali.

Non resta che aspettare e constatare l'operato del nuovo Istituto i cui intenti, come abbiamo detto, dovrebbero aiutare il consumatore a conoscere ed esercitare i suoi diritti e ad essere più contento e soddisfatto.