Gli infortuni in casa non vanno sottovalutati, per questo è sempre più diffusa tra chi lavora nella propria abitazione l'assicurazione per infortuni domestici dell'Inail, che scadrà il prossimo 31 gennaio. Entro questa data, infatti, la polizza va rinnovata per continuare ad usufruire della copertura in caso di incidenti in casa.

Queste le caratteristiche del premio assicurativo per le casalinghe:

  • il premio è a carico dello Stato nel caso in cui il reddito dell'assicurato ha percepito nell'anno precedente un reddito inferiore ai 4.648,11 euro e se il nucleo familiare a cui appartiene non supera il reddito di 9.296,22 euro;
  • l'importo del premio ammonta a 12,91 euro;
  • il premio può essere versato attraverso il servizio di home banking, o sul portale dell'Inail se si è titolari di carta di credito VISA o MasterCard, carta prepagata PostePay o conto Bancoposta;
  • il pagamento del premio può essere effettuato anche tramite bonifico bancario, indicando il codice IBAN n. IT90D0760103200000030625008, i dati anagrafici e il codice fiscale dell'assicurato e l'anno di competenza del premio.

L'assicurazione è destinata a donne e uomini di età compresa tra i 18 e i 65 anni. Requisito indispensabile, ovviamente, è lo svolgimento di attività non retribuita all'interno della propria casa in maniera non occasionale.

Proprio sull'argomento della sicurezza del lavoro casalingo, Inail ha organizzato venerdì 11 gennaio, all'interno dell'auditorium Don Bosco di Napoli, venerdì 11 gennaio un convegno in collaborazione con l'associazione obiettivo Famiglia Federcasalinghe. L'evento è patrocinato dall'assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Napoli. Il convegno si svolgerà nell'auditorium Don Bosco.