Generali Assicurazioni tiene il passo con i tempi e in un periodo segnato dalla crisi economica, che ha messo in ginocchio l'Italia lancia un nuovo prodotto, mettendo insieme risparmio e investimento. Generali Premium è una famiglia composta da polizze rivalutabili a premi ricorrenti, che offrono la possibilità di effettuare versamenti aggiuntivi per realizzare i propri progetti, sia familiari sia personali, e sono tutelati grazie a un'ulteriore copertura in caso di morte da infortunio.

Generali Premium si adatta al cliente, le polizze possono essere personalizzate e si adeguando, non solo al profilo del rischio dell'assicurato, ma anche alle diverse opportunità che offre il mercato. Il tutto grazie alla soluzione che permette, a chi sceglie questo tipo di assicurazione, di decidere dove destinare i propri versamenti tra Gestioni Separate in euro (Gesav, Geval Euro, Gesav Real Estate), Gestioni Separate in Valuta e Fondi Interni.

La durata contrattuale delle polizze varia dai 10 ai 20 anni, con un premio minimo di 1.200 euro, che per venire incontro ai cambiamenti delle esigenze dell'assicurato può essere aumentato o diminuito ogni cinque anni.

Una volta raggiunta la scadenza scelta, il cliente può beneficiare anche di un Bonus fedeltà, che a seconda della durata del piano prevede un aumento percentuale del capitale maturato. Osservando Generali Premium emerge uno strumento, che ha tutte le caratteristiche di un piano di risparmio assicurativo, in quanto consente di mettere da parte capitali che possono essere investiti in progetti futuri, i quali vanno dalla pianificazione dell'istruzione dei proprio figli all'acquisto di una seconda casa.

Ma non solo, lo strumento ideato dalla compagnia di assicurazioni permette di tutelare i propri familiari con una copertura in caso di morte oltre al capitale garantito a scadenza, che si ottiene dall'investimento nelle Gestioni Separate.