Gli italiani non hanno rinunciato alle vacanze, piuttosto hanno optato per i viaggi low cost e hanno accorciato i tempi di permanenza fuori città. Contrariamente alle previsioni, però, non hanno rinunciato all'assicurazione viaggio.

Lo conferma Mondial Assistance, che ha stilato un bilancio dell'estate appena trascorsa, scoprendo che i viaggiatori italiani preferiscono spostarsi in tranquillità, anche quando il budget è più piccolo. Protagoniste del mercato sono state le polizze online, garanzia di risparmio rispetto alle formule tradizionali.

"Per il futuro il progetto è quello di rendere sempre più accessibile, anche alle realtà medio piccole, questa forza tecnologica, consentendo una forte integrazione che permetta alle agenzie di viaggi di offrire i prodotti assicurativi Mondial Assistance direttamente sui propri siti web agli utenti finali", fanno sapere dalla società assicurativa.

La compagnia ha anche incassato il grande successo di Globy, il portale online dedicato interamente alle assicurazioni viaggio, dove consumatori e agenzie possono trovare opzioni personalizzate e risparmiare. Proprio su Globy punterà Mondial Assistance, dotandolo di nuove funzionalità che saranno presentate al No Frills, la fiera per addetti ai lavori del turismo, in programma a Bergamo dal 28 settembre.