Le vacanze estive sono uno dei periodi dell'anno in cui si concentrano la maggior parte di viaggi all'estero. Quest'estate, in coincidenza con i campionati di calcio EURO 2012 e delle Olimpiadi di Londra 2012, la Commissione europea ha deciso di lanciare una nuova app in grado di spiegare come funziona la tessera europea di assicurazione malattia. L'applicazione, è disponibile in 24 lingue e può essere utilizzata da smartphone che possiedono una delle tre piattaforme iOS, Android e Windows 7 mobile.

L'applicazione permette di avere sempre a portata di mano una guida per l'utilizzo della tessera sanitaria, che permette al suo titolare di accedere all'assistenza sanitaria pubblica in caso di malattia o di infortunio durante un viaggio in uno dei 31 paesi europei (i 27 Stati membri più Islanda, Lichtenstein, Norvegia e Svizzera) e permette di ricevere le cure urgenti alle stesse condizioni e allo stesso prezzo applicati ai cittadini del Paese in cui ci si trova. La tessera deve essere richiesta presso il Servizio sanitario del proprio Paese ed è completamente gratuita, mentre la app consente di fare chiarezza sulle diversità dei sistemi sanitari dei singoli Stati.

L'iniziativa della Commissione europea, mette in luce l'importanza di pensare alla salute e all'assistenza sanitaria nel momento in cui si decide di fare una vacanza o un soggiorno in un Paese straniero. In particolare, se la meta è fuori dall'Europa, la tessera saniotaria non ha valore se e ci si reca in uno Stato con l'assistenza sanitaria privata (come gli Stati Uniti) o con un sistema sanitario poco efficiente, è bene sottoscrivere prima di partire un'assicurazione viaggio privata che copra tutte le possibili spese legate alla salute.