La maniera di viaggiare è radicalmente cambiata nel corso degli ultimi 15 anni. Il fenomeno della globalizzazione assottiglia le distanze spazio temporali tra i vari punti della Terra mentre internet e le varie compagnie di trasporto low cost hanno reso alla portata di tutti anche le mete più esotiche e lontane. Spesso, inoltre, non è necessario organizzarsi mesi prima per intraprendere una bella esperienza di vacanza all'estero ma esiste, come si sa, la possibilità di acquistare magari on line, pacchetti viaggio "last minute" (all'ultimo minuto). Tale modalità di fruizione del viaggio è sempre più usata e apprezzata dagli italiani anche grazie alla comodità che viene offerta dal web.

Anche quando si decide di acquistare un viaggio last minute è consigliabile stipulare un'assicurazione viaggio, uno strumento essenziale per partire senza preoccupazioni. In particolar modo è sempre opportuno prevenire gli imprevisti stipulando una polizza a copertura di eventuali spese mediche. Si ricorda, però, che se ci si trova in Paesi appartenenti alla Ue è sufficiente essere in possesso della propria tessera sanitaria regionale per ricevere tutte le cure del caso senza dover provvedere ad alcun pagamento.

Inoltre le assicurazioni viaggio possono comprendere: tutela legale, rimborso spese mediche, bagaglio, responsabilità civile e assistenza domiciliare integrata. In alcuni casi, poi, come quello di Europ Assistance, si possono stipulare coperture pensate appositamente per l'abitazione, l'auto e per l'assistenza ai parenti che restano a casa.

Infine, si possono sempre stipulare polizze a garanzia personalizzabile per il bagaglio e le attrezzature sportive. Ricordiamo che le assicurazioni viaggi possono essere stipulate sia on line che presso le compagnie assicurative tradizionali e che spesso vengono proposte insieme al pacchetto vacanza o ai biglietti del mezzo di trasporto che si sceglie.