Si sta avvicinando il cosiddetto periodo delle "migrazioni umane". I viaggi degli italiani per il 2012 devono ancora prendere il via, per la maggior parte dei casi, e a cominciare da questo mese non mancheranno le occasioni: ponte del 25 aprile, dell'1 maggio, del 2 giugno, fino ad arrivare alla tanta agognata pausa estiva. Per questo motivo, consigliamo a tutti di sottoscrivere un'assicurazione viaggio o nel momento della prenotazione (direttamente in agenzia o tramite internet), attraverso una compagnia assicurativa convenzionata con il rivenditore oppure a posteriori e in modo autonomo.

Qualora si scelga di accendere un'assicurazione viaggio via internet, risulta spesso conveniente consultare i servizi di comparazione on line e richiedere un preventivo gratuito. Le voci principali che si devono compilare per la richiesta on line sono: destinazione, durata del viaggio e il tipo di copertura. In questo caso, ricordiamo che, per portare a termine l'acquisto della polizza, bisogna possedere una carta di credito anche se, in alcuni casi, è sufficiente una prepagata come PayPal o Postepay.

Il mercato dà la possibilità agli utenti di scegliere tra un ventaglio molto ricco di polizze viaggi. Si possono, infatti, stipulare assicurazioni che prevedono il rimborso delle spese mediche sostenute durante il viaggio, altre che prevedono assistenza al cliente in caso di rientro, prolungamento o annullamento del viaggio per cause di forza maggiore e particolari polizze che coprono gli eventuali danni commessi dall'assicurato a terzi o a cose durante la vacanza.

Ovviamente, i consumatori possono anche optare per la sottoscrizione di pacchetti "all inclusive", che includono diverse garanzie: sanitaria, bagaglio, volo, responsabilità civile e tanto altro. Inoltre, esistono anche soluzioni annuali dedicate a chi viaggia molto nel corso dei 12 mesi, che coprono tutte le trasferte per il suddetto arco di tempo. Infine, si possono trovare anche polizze viaggio, che forniscono assistenza ai parenti rimasti a casa: si pensi, ad esempio, agli anziani che spesso rimangono soli durante le ferie estive.

I costi dell'assicurazione viaggio possono variare e non di poco. Prendiamo il caso di un viaggio di due settimane: si spenderà fra i 15 e i 50 euro per l'Italia, fra i 30 e 100 euro se sceglie una località estera (esclusi Usa e Canada) e fra 70 e 155 euro per tutto il mondo (inclusi Usa e Canada).