Assicurazioni sanitarie sotto la lente di ingrandimento: le stime di Ania sul 2009 rilevano una raccolta 'record' per il ramo assicurazioni sanitarie e polizze vita.
Fabio Cerchiai, presidente alla guida dell'Associazione nazionale delle imprese assicurative, presenta le analisi sottolineando, nel comparto assicurazioni sanitarie e vita, la quota record di 79 miliardi di euro per le polizze sanitarie.

Meno positivi, invece, i dati sul ramo polizze danni, che sembra aver subito 'un calo del 2,5%', sul quale ha pesato maggiormente 'il calo della Rc auto del 3,5%', con una raccolta premi che ha raggiunto solo 36,5 miliardi di euro complessivi. Sempre favorito, in ogni comparto e nonostante tendenze di raccolta più o meno positive, il confronto assicurazioni, sanitarie o di copertura danni, per ottimizzare la propria tutela senza sacrificare il portafoglio.